martedì 15 maggio 2018

Piazza Garraffello! Palazzo lo Mazzarino! Uwe e Costanza! Buongiorno Palermo!

"la bellezza di fregare" - wella per i capelli

Buongiorno Palermo, 
rendiamo pubbliche le nostre perplessità e la corrispondenza tra gli uffici di competenza che riguardano:

“Operazione Riqualificazione” palazzo lo Mazzarino
“Procedimento  Sgombero” per Uwe Jaentsch e Costanza Lanza di Scalea

Premessa 
Il 25 aprile 2018 l’Artista Uwe Jaentsch ed io abbiamo lasciato l’appartamento, amareggiati dal trattamento avuto ed è per questo che vorremmo risposte riguardo le ns perplessità e la ns corrispondenza con gli Uffici di competenza,  quale Ufficio Centro Storico e Seconda Commissione, sarà ufficiale e resa pubblica attraverso il ns sito www.costanzalanzadiscalea.com e il Bancomat.blog e con la super visione di: Consigliera Comunale Giulia Argiroffi; Arch.Bruno Adamo; Avv. Valerio D’Antoni; Giornalista Manlio Melluso del Gazzettino del Sud; Giornalista Andrea Turco di Meridionews e Signor Uwe Jaentsch

Palazzo lo Mazzarino terzo piano proprietà appartenente per un quarto al signor Francesco Colella e per tre quarti della signora Elvira Anna Elena Feo. 

L’ Artista Uwe Jaentsch e la sottoscritta Costanza Lanza di Scalea, dal gennaio 2005 abbiamo abitato al terzo piano del palazzo lo Mazzarino con un accordo verbale di comodato d’uso fatto con la signora Elvira Anna Elena Feo. Il palazzo era regolarmente abitato in tutti i suoi piani, tranne il primo, e ancora oggi vive al piano terra una famiglia e sul lato del prospetto si trova una attività commerciale ad oggi operativa. 

Il 13 gennaio 2018  ho incontrato la signora Elvira Anna Elena Feo, alla quale ho pagato la bolletta dell’acqua, bollette intestate a Francesco Colella, e che mi ha detto: guarda Costanza che hanno acquistato le tre stanze dove voi vivete. Cominciate a prepararvi per uscire.

Il 15 gennaio 2018 abbiamo ricevuto una denuncia per “occupazione abusiva” fatta dalla signora Elena Lo Cascio nella qualità di presidente della Garraffello srl. Società che diceva di aver acquistato tre vani dell’appartamento dove noi vivevamo.
La restante parte dell’appartamento ha tre ipoteche ed è in mano alla Serit, per un credito che la stessa vanta di 350.000 euro.

Il 26 gennaio 2018 abbiamo ricevuto dal Comune di Palermo Servizio Città Storica un avvio procedimento di sgombero firmato dal Funzionario Responsabile Arch. Antonio Sicurella, motivato da grave pericolo per la pubblica’incolumità 

Alla data dell’avviso era stato già eseguito il ponteggio intorno alle facciate proprio allo scopo di evitare tale pericolo. Non si accenna a problemi di privata incolumità. 
Tra l’ altro non è indicato un num. Prot. di riferimento riguardo una perizia che attesti la pericolosità dell’immobile. 

Il 13 marzo 2018 abbiamo ricevuto Ordinanza di Sgombero firmata dalla Dirigente Ufficio Città Storica Dott.ssa Giuseppina Taffaro e dal Funzionario Responsabile Arch. Antonio Sicurella. 

La Premessa dell’ordinanza al primo punto diceva che era stata emessa Ordinanza Sindacale per la messa in sicurezza n.246 del 12.07.2011, per cui i proprietari hanno avviato i lavori di eliminazione pericolo e di recupero architettonico. 

Siamo nel 2018, vorremmo delle spiegazioni 

La proprietà del terzo piano a chi è intestata oggi? Chi sono i proprietari?
La Serit ha forse voluto che Uwe ed io fossimo sgomberati? O forse il Sindaco ha voluto che fossimo sgomberati? O forse la Garraffello srl che teme di essere smascherata?

Il secondo piano del palazzo lo Mazzarino, di proprietà del signor Virga che da anni risiede all’Ucciardone, è gestito da un Amministratore Giudiziario del Tribunale di Palermo, ed è stato abitato regolarmente da quattro famiglie fino all’ottobre 2017, la famiglia Rubio tra l’altro risulta ad oggi residente nel palazzo.

Nell’agosto 2017 Il signor Franzitta insieme all’Amministratore Giudiziario hanno portato un documento che intimava gli abitanti del secondo piano a lasciare l’immobile entro 30 giorni. 

Gli appartamenti, nonché fossero in ottime condizioni, una volta “svuotati” sono stati completamente divelti, le pavimentazioni smantellate e il piano è stato chiuso con due catene.

Il signor Virga è a conoscenza che nella sua proprietà la Garraffello srl si è introdotta ed ha smantellato e distrutto i suoi quattro appartamenti? 

O La Garraffello S.r.l.  si appoggia alla L.R. 71/78 art.10 ed “abusivamente” agisce di conseguenza?

Austria, 15 mag 2018 
con riguardo

************************************************************************** 

CORRISPONDENZA CON UFFICIO CENTRO STORICO E SECONDA COMMISSIONE COMUNE DI PALERMO: 

From: Costanza Lanza Di Scalea <costanzalanzadiscalea@gmail.com>
Date: lun 18 set 2018, 10:05
Subject: ATTENDIAMO / c.se att.ne Dott.ssa Marianna Caronia
To: Città Storica <cittastorica@comune.palermo.it>, Seconda Commissione <secondacommissione@comune.palermo.it>, antonio.sicurella@comune.palermo.it <antonio.sicurella@comune.palermo.it>
Dopo svariate richieste di informazioni,  riguardanti la calunniosa, sgradevole e soprattutto non chiara “situazione” che abbiamo subito il signor Uwe Jäntsch e la sottoscritta, rivolte con correttezza e cortesia, ci chiediamo quali possano essere le ragioni per le quali degli uffici pubblici, teoricamente al servizio dei cittadini, non ritengano di ottemperare al basilare dovere di ufficio di dare risposte a noi dovute.

Riteniamo che il silenzio da parte Vs assoluto sia da ritenere offensivo e opaco.
Più offensivo che dare risposte vaghe o diversive o addirittura negative.
Vorrei ricordarVi che gli inadempimenti nei ns confronti, fino ad oggi perpetuati, da parte dei Vs uffici ma soprattutto dei Responsabili, nonostante il Vs silenzio non cambieranno la Vs 
posizione. 
Il Vs silenzio non potrà cambiare le “carte” da Voi giocate: da Voi firmate e documentate.
È solo questione di tempo, noi non ci fermiamo.
Restiamo in attesa.
con riguardo
Costanza Lanza di Scalea
--- 
Costanza Lanza di scalea <costanzalanzadiscalea@gmail.com>   
Date: lun 9 lug 2018, 10:05
Subject: ATTENDIAMO VS RISPOSTE / c.se att.ne Dott.ssa Marianna Caronia
To: Città Storica <cittastorica@comune.palermo.it>, Seconda Commissione <secondacommissione@comune.palermo.it>, antonio.sicurella@comune.palermo.it <antonio.sicurella@comune.palermo.it>
Cc: Andrea Turco, Meridionews <ilturcoandrea@libero.it>, Bruno Adamo <brunoadamo39@gmail.com>, Manlio Melluso <manliomelluso@gmail.com>, Uwe ti ama <uwetiama@gmail.com>, avv.valeriodantoni@libero.it <avv.valeriodantoni@libero.it>, giulia argiroffi <Giulia.argiroffi@gmail.com>, giusiparisi77@gmail.com <giusiparisi77@gmail.com>, maria pagliaro <mapagx@hotmail.com>
Buongiorno signori, 
vorrei sapere per quale motivo non rispondete alle ns email.

Stiamo seguendo le Vs indicazioni.
Come comunicato dai Vs uffici, che il 19 marzo 2018, hanno ricevuto via mail la ns richiesta di audizione.

Riporto in basso Vs risposta da noi ricevuta via email:

Da: Seconda Commissione <secondacommissione@comune.palermo.it>
Data: lunedì 9 aprile 2018
Si comunica che la programmazione dei lavori della Scrivente Commissione, è incompatibile con i tempi indicati dalla S.V.
Pertanto, ogni domanda e/o osservazione che riteniate utile sottoporre all'attenzione della Commissione Urbanistica sul merito degli interventi in atto riguardanti I palazzi che circondano la Piazza Garraffello , può essere inviata stesso mezzo e sarà oggetto di dibattito con gli Uffici competenti.
Nell'occasione, si porgono, cordiali saluti.
+++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++++
Esigiamo spiegazioni riguardo la Vs inadempienza e scorrettezza nei confronti di coloro che sono stati diffamati, il signor Uwe Jaentsch e la sottoscritta, attraverso denunce seguite da carte da Voi prodotte, dal Vs silenzio si evince la torbidezza del Vs operato, carte probabilmente false, visto il silenzio. e come giá comunicato non ricevendo risposte, porteremo in sede giudiziaria I responsabili:
Presidente Seconda Commissione Dott.re Giovanni Lo Cascio, Dirigente Responsabile Uffici Centro Storico Dott.ssa Giuseppina Taffaro e Funzionario Responsabile Antonio Sicurella
con riguardo
Costanza Lanza di Scalea
--- 
Costanza Lanza di scalea <costanzalanzadiscalea@gmail.com>  
A: Città Sorica <cittastorica@comune.palermo.it> arch. Antonio Sicurella <antonio.sicurella@comune.palermo.it> Seconda Commissione <secondacomissione@comune.palermo.it>
Date: 14 giu 2018
Oggetto: Attendiamo fiduciosi
Buongiorno Uffici Seconda Commissione, Presidente Lo Cascio, Dirigente Responsabile Uffici Centro Storico Dott.ssa Giuseppina Taffaro e Funzionario Responsabile Antonio Sicurella.
Il Vs silenzio e la Vs poca serietá nei confronti di un cittadino che chiede risposte riguardo un Abuso subito é inaccettabile, molto grave. poco serio e soprattutto confermate che nulla é stato regolarmente fatto, confermate con il Vs silenzio le ns perplessitá.
Silenzio Assenso.
Non ci fermeremo finché non avremo risposte.
Ognuno di Voi si assumerá le proprie responsabilità che riguardano gli Atti Ufficiali a noi inviati e da Voi firmati, e ne pagherete le conseguenze anche a livello Giuridico.
Attendiamo
con riguardo
Costanza Lanza di Scalea
--- 
Costanza Lanza di scalea <costanzalanzadiscalea@gmail.com>   
Date: 24 mag 2018 
Oggetto: Palazzo lo Mazzarino / Attendiamo Vs risposte / c.se att. ne Presidente Seconda Commissione Giovanni lo Cascio / Dirigente Uffici Città Storica Dott.ssa Giuseppina Taffero Funzionario Responsabile Arch. Antonio Sicurella 
A: Città Sorica <cittastorica@comune.palermo.it> arch. Antonio Sicurella <antonio.sicurella@comune.palermo.it> Seconda Commissione <secondacomissione@comune.palermo.it> 
Buongiorno Uffici Seconda Commissione, Presidente Lo Cascio, Dirigente Responsabile Uffici Centro Storico Dott.ssa Giuseppina Taffaro e Funzionario Responsabile Antonio Sicurella 
Il Vs silenzio e la Vs poca serietá nei confronti di un cittadino che chiede risposte riguardo un Abuso subito é inaccettabile, molto grave. poco serio e soprattutto confermate che nulla é stato regolarmente fatto, confermate con il Vs silenzio le ns perplessitá.
Spero di sbagliarmi, lo spero anche per Voi e la correttezza con la quale va svolto il Vs lavoro.
Continuo comunque ad essere fiduciosa e ad attendere Vs! ricordandoVi che andremo avanti e non ci fermeremo e che ognuno di Voi si assumerá le proprie responsabilità che riguardano gli Atti Ufficiali
a noi inviati e da Voi firmati. 
Vi auguro una buona giornata
Attendiamo
con riguardo
Costanza Lanza di Scalea
--- 
Costanza Lanza di scalea <costanzalanzadiscalea@gmail.com>   
Date: 17 mag 2018 
Oggetto: Palazzo lo Mazzarino / Attendiamo Vs risposte / c.se att. ne Presidente Seconda Commissione Giovanni lo Cascio / Dirigente Uffici Città Storica Dott.ssa Giuseppina Taffero Funzionario Responsabile Arch. Antonio Sicurella 
A: Città Sorica <cittastorica@comune.palermo.it> arch. Antonio Sicurella <antonio.sicurella@comune.palermo.it> Seconda Commissione <secondacomissione@comune.palermo.it> 
Gentile Seconda Commissione, riguardo Vs risposta inviatami il 9 aprile 2018,
invierò le mie domande e attenderò dagli uffici competenti le risposte a
noi cittadini dovute. Chiediamo che le Vs risposte siano firmate dai
Dirigenti Responsabili di Competenza, nella qualità di Garanti della
leggittimità delle azioni che riguardano la " Operazione di
Riqualificazione" di piazza Garraffello.
Chiediamo Trasparenza riguardo il capitale pubblico che verrà assegnato
all'" Operazione di Rqualificazione Piazza Garraffello.
Le domande che Vi inviamo risalgono alla prima settimana di marzo, prima che ci arrivasse la notifica di sgombero, 15 marzo, firmata dal Vice Sindaco, sono cmq attinenti ed attuali, e le ins perplessita da mesi sono ancora senza risposta. 
Per Vs conoscenza la nostra corrispondenza sara´trasparente e tutte le mail che ci invieremo saranno rese pubbliche attraverso il ns Sito e il nostro Bancomat Blog ed automaticamentea la Ns corrispondenza sara´inviata alla c.se att.ne della Consigliera Comunale 
Giulia Argiroffi, dell´Architetto Bruno Adamoe, del ns Legale Valerio D´Antonio e del signoir Uwe Jaentsch. 
Come interlocutrice vorrei un nominativo ed un recapito telefonico di un Vs Funzionrio, come punto di riferimento, al quale potermi di volta in volta rivolgere. 
Vi ringrazio per la Vs collaborazione. 
con riguardo
Costanza Lanza di Scalea
--- 
Costanza Lanza di scalea <costanzalanzadiscalea@gmail.com> 
Date: 14 mag 2018 
Oggetto: Palazzo lo Mazzarino, piazza Garraffello C.se Att.ne Dott ssa Giuseppina Taffaro e Arch. Antonio Sicurella 
A: Città Sorica <cittastorica@comune.palermo.it> arch. Antonio Sicurella <antonio.sicurella@comune.palermo.it>
Gentili Dott.ssa Taffaro e Arch. Sicurella, p.c. Seconda Commissione, buongiorno, ci rivolgiamo a Voi quali Dirigente e Funzionario Responsabile dell' Ufficio del Centro Storico per avere delle risposte, sulle ns perplessità riguardo il restauro del palazzo lo Mazzarino..
L'Operazione di Riqualificazione del Palazzo lo Mazzarino e della piazza Garraffello, uno dei luoghi più importanti della ns città, va da noi cittadini seguita ed è per questo che la nostra corrispondenza sara´trasparente e tutte le mail che ci invieremo saranno rese pubbliche attraverso il ns Sito e il nostro Bancomat Blog ed automaticamentea, la Ns corrispondenza, sara´inviata alla Consigliera Comunal Giulia Argiroffi, all´Architetto Bruno Adamo, al ns Legale Valerio D´Antoni, ai giornalisti Manlio Melluso (Gazzettino di Sicilia) e Andrea Turco (Meridionews) e al signor Uwe Jaentsch.
(Per informarVi ulteriormente sui fatti allego alla presente: la ns
corrispondenza con la Seconda Commissione e le domande a Loro poste; la richiesta e risposta della Sovrintendenza riguardo il palazzo lo Mazzarino)
Le domande che Vi rivolgiamo:
La Società Garraffello s.r.l. che si occupa del restauro del palazzo lo Mazzarino ha già presentato un progetto di restauro e di altri tipi di intervento sul palazzo lo Mazzarino in piazza Garraffello? In caso positivo se è stato reso il parere dell' Ufficio e se potessimo prendere visione del parere.
Se l'Ufficio Centro Storico è al corrente del fatto che nel suddetto palazzo sono in corso lavori di vario tipo e natura indicati come "messa in sicurezza" che durano dal 2011 e in caso affermativo se l'Ufficio esercita con regolarità i controlli del caso e le necessarie ispezioni?
Se date l'importanza storica del palazzo e di tutta la piazza l'Ufficio ritiene di esercitare indipendentemente da atti formali una particolare vigilanza sul palazzo e su tutta la piazza e ciò a motivo di quanto pubblicato sui vari giornali sull' argomento?
Vi ringrazio per la Vs attenzione.
L’ Artista Uwe Jaentsch e la sottoscritta Costanza Lanza di Scalea, dal gennaio 2005 abbiamo abitato al terzo piano del palazzo lo Mazzarino con un accordo verbale di comodato d’uso fatto con la signora Elvira Anna Elena Feo. Il palazzo era regolarmente abitato in tutti i suoi piani, tranne il
primo, e ancora oggi vive al piano terra una famiglia e sul lato del prospetto si trova una attività commerciale ad oggi operativa.
Il 15 gennaio 2018 abbiamo ricevuto una denuncia per “occupazione abusiva” fatta dalla signora Elena Lo Cascio nella qualità di presidente della Garraffello srl. Società che dichiarava la aver acquistato tre vani dell’appartamento dove noi vivevamo.
Il 26 gennaio 2018 abbiamo ricevuto dal Comune di Palermo Servizio Città Storica un avvio procedimento di sgombero firmato dal Funzionario Responsabile Arch. Antonio Sicurella, motivato da grave pericolo per la pubblica incolumità
Alla data dell’avviso era stato già eseguito il ponteggio intorno alle facciate proprio allo scopo di evitare tale pericolo. Non si accenna a problemi di privata incolumità. Tra l’altro non è indicato un num. Prot. di riferimento riguardo una perizia che attesti la pericolosità dell’immobile. Ne vorremmo visioneIl 13 marzo 2018 abbiamo ricevuto Ordinanza di Sgombero firmata dalla Dirigente Ufficio Città Storica Dott.ssa Giuseppina Taffaro e dal Funzionario Responsabile Arch. Antonio Sicurella.
La Premessa dell’ordinanza al primo punto diceva che era stata emessa Ordinanza Sindacale per la messa in sicurezza n.246 del 12.07.2011, per cui i proprietari hanno avviato i lavori di eliminazione pericolo e di recupero architettonico. Siamo nel 2018, vorremmo delle spiegazioni.
Il 25 aprile 2018 l’Artista Uwe Jaentsch ed io abbiamo lasciato
l’appartamento, molto amareggiati dal trattamento avuto ed è per questo che vorremmo risposte riguardo le ns perplessità, con la certezza di avere la Vs gentile disponibilità.
Vi ringrazioamo per la Vs 'attenzione ed auspichiamo in un celere riscontro. 
con riguardo
Costanza Lanza di Scalea 
---
Costanza Lanza di scalea <costanzalanzadiscalea@gmail.com>
Date: 07 mag 2018
Oggetto: Attendo VS
A: Seconda Commissione <secondacomissione@comune.palermo.it> 
Gentile Seconda Commissione, riguardo Vs risposta inviatami il 9 aprile 2018, invierò le mie domande e attenderò dagli uffici competenti le risposte a noi cittadini dovute. Chiediamo che le Vs risposte siano firmate dai Dirigenti Responsabili di Competenza, nella qualità di Garanti della legittimità delle azioni che riguardano la "Operazione di Riqualificazione" di piazza Garraffello.
Chiediamo Trasparenza riguardo il capitale pubblico che verrà assegnato all'"Operazione di Riqualificazione” Piazza Garraffello.
Le domande che Vi inviamo risalgono alla prima settimana di marzo, prima che ci arrivasse la notifica di sgombero , 15 marzo, firmata dal Vice Sindaco, sono cmq attinenti ed attuali, e le ins perplessita da mesi sono ancora senza risposta.
Per Vs conoscenza la nostra corrispondenza sara´trasparente e tutte le mail che ci invieremo saranno rese pubbliche attraverso il ns Sito e il nostro Bancomat Blog ed automaticamente la Ns corrispondenza sara´inviata alla c.seatt.ne della Consigliera Comunale Giulia Argiroffi, dell´Architetto Bruno Adamo, del ns Legale Valerio D´Antoni e del signor Uwe Jaentsch
Come interlocutrice vorrei un nominativo ed un recapito telefonico di un Vs Funzionario, come punto di riferimento, al quale potermi di volta in volta rivolgere.
Vi ringrazio per la Vs collaborazione.
con riguardo
Costanza Lanza di Scalea
---- 
Seconda Commissione <secondacomissione@comune.palermo.it>
Date: 07 mag 2018
Oggetto: re: re: Richiesta Audizione
A: Seconda Commissione <secondacomissione@comune.palermo.it> 
Si comunica che la programmazione dei lavori della Scrivente Commissione,
è incompatibile con i tempi indicati dalla S.V.
Pertanto, ogni domanda e/o osservazione che riteniate utile sottoporre
all'attenzione della Commissione Urbanistica sul merito degli interventi in
atto riguardanti I palazzi che circondano la Piazza Garraffello, può
essere inviata stesso mezzo e sarà oggetto di dibattito con gli Uffici
competenti.
Nell'occasione, si porgono, cordiali saluti.
 
--- 
Costanza Lanza di scalea <costanzalanzadiscalea@gmail.com>
Date: 04 apr 2018
Oggetto: re: re: Richiesta Audizione
A: Seconda Commissione <secondacomissione@comune.palermo.it>
Gentile Segreteria,
Vi ringrazio per Vs risposta

Mettendovi al corrente che sarò ancora a Palermo fino al 14 aprile.
Auspico di ricevere in settimana Vs conferma incontro audizione con data
antecedente al 14 aprile

Con riguardo

Costanza Lanza di Scalea 
--- 
Seconda Commissione <secondacomissione@comune.palermo.it>
Date: 04 apr 2018
Oggetto: re: Richiesta Audizione
A: Costanza Lanza di scalea <costanzalanzadiscalea@gmail.com>
Si comunica che la Scrivente Commissione sta programmando un incontro
con gli Uffici, per poi convocarla in audizione.
La Segreteria della Seconda Commissione Consiliare.
Cordiali Saluti 
--- 
Costanza Lanza di scalea <costanzalanzadiscalea@gmail.com>
Date: 26 mar 2018
Oggetto: Attendo Vs risposta Richiesta Audizione

A: Seconda Commissione <secondacomissione@comune.palermo.it>
Gentile Presidente Lo Cascio,
Ho inviato il 19 marzo alla Seconda Commissione una richiesta di audizione. Riguardo, il mio, e del signor Bruno Adamo, interesse nei confronti della "riqualificazione" della Vucciria.
Non avendo avuto alcuna risposta, ho scritto ulteriore email ieri.
Scrivo a Lei che in qualità di Presidente ha il dovere di conoscere l''atteggiamento assolutamente scorretto di chi ha il dovere e il compito di ascoltare noi cittadini.
Attendo Sua risposta.
Con riguardo
Costanza Lanza di Scalea
--- 
Costanza Lanza di scalea <costanzalanzadiscalea@gmail.com>
Date: 26 mar 2018
Oggetto: Richiesta Audizione
A: Seconda Commissione <secondacomissione@comune.palermo.it>
Ho inviato mail, dalla quale non ho avuto alcun riscontro, o meglio
alcuna risposta.
 Come cittadina avete il dovere di darmi risposta
 
Attendo Vs
 
Con riguardo

Costanza Lanza di Scalea
--- 
Costanza Lanza di scalea <costanzalanzadiscalea@gmail.com>
Date: 19 mar 2018
Oggetto: Richiesta Audizione
A: Seconda Commissione <secondacomissione@comune.palermo.it>
Spett.le Seconda Commissione,
nella qualità di cittadini di Palermo e amanti della Vucciria e della
sua storia, la sottoscritta, Costanza Lanza di Scalea, abitante della
Vucciria, e il signor Bruno Adamo, in merito agli interventi in atto
riguardanti I palazzi che circondano la piazza Garraffello, e la stessa:
chiediamo di essere auditi per esporre e condividere con Voi I ns dubbi
riguardo il futuro della Vucciria.
Attendiamo Vs riscontro.


Con riguardo

Costanza Lanza di Scalea

Nessun commento:

Posta un commento